Musei di notte... che meraviglia!

Andar per musei… di notte! Sabato prossimo, 18 maggio, sarà possibile visitare gratuitamente questi luoghi di cultura anche nelle ore in cui di norma sono chiusi, grazie all’evento “La Notte europea dei Musei” ideato dal Ministero della Cultura francese e ormai popolare anche da noi.

A partire dalle 20.30, i vari musei di Pescara e Chieti apriranno le porte fino a notte fonda, con animazione, eventi, laboratori e molto altro.

Anche il museo universitario di Chieti aderisce alla Notte, proponendo una giornata speciale nel segno del grande maestro Aligi Sassu, al quale è dedicata l’esposizione temporanea attualmente in corso, famoso per i suoi dipinti dai colori forti e vibranti (nella foto, un suo capolavoro).

Appuntamento alle 20:30 con la presentazione della grande “Opera incisa e litografica di Aligi Sassu. La Collezione del Museo Universitario di Chieti-Pescara”, che verrà illustrata da Maria Cristina Ricciardi della “d’Annunzio”. A seguire sarà presentata la brochure: “L’immagine della parola. 100 opere grafiche originali dal 1967 al 1992. Donazione Alfredo e Teresita Paglione”. Interverrà poi Elsa Betti su “Aligi Sassu: colore e poesia”. A seguire, sono previsti interventi poetici e musicali con la “Music and Art International Academy” del maestro Giuliano Mazzoccante.

Alle 21.30, alle 22.00 e alle 22.30, nella sala mostre temporanee, sarà possibile usufruire di visite guidate alla mostra “L’espressionismo lirico di Aligi Sassu” (la prenotazione è obbligatoria).